Notizie ed eventi
07.06.2018
Privacy e tutela dei dati degli utenti: anche i farmacisti si aggiornano

Sono tanti i modi con cui i farmacisti tutelano i cittadini. Uno di questi, naturalmente, è custodire in modo sicuro i loro dati sensibili. Un compito delicato, se pensiamo al tipo di informazioni che ogni farmacia, per poter svolgere il proprio lavoro, detiene sulla clientela: non solo i dati anagrafici di base, ma anche le patologie diagnosticate e i farmaci assunti.
Per questo motivo, il nuovo regolamento comunitario sulla privacy, entrato in vigore da pochi giorni, ha portato importanti novità anche per i farmacisti.
Proprio per conoscere in modo più approfondito la nuova normativa e le metodiche più corrette ed efficaci per tutelare i dati degli utenti, Federfarma Vicenza ha organizzato recentemente un corso di formazione su questi temi. In particolare, durante l’incontro sono state approfondire le implicazioni della nuova normativa e l’utilizzo della piattaforma Promofarma, attraverso la quale i farmacisti possono svolgere la propria attività in modo conforme al Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR, General Data Protection Regulation), e dunque con la massima garanzia di tutela della privacy degli utenti.