Notizie ed eventi
16.11.2018
Martedì 20 novembre “in farmacia per i bambini”

Si calcola che in Italia siano oltre 1 milione e 200 mila i bambini che vivono in condizioni di povertà assoluta, il 12,1% del totale, e altri 2 milioni e 156mila vivono in povertà relativa. E per tutti loro, a mancare spesso è anche la possibilità di curarsi. Una vera e propria emergenza sociale e sanitaria che raramente ottiene la giusta e necessaria attenzione. Per questo motivo, anche Federfarma Vicenza aderisce alla campagna nazionale della Fondazione Rava “In farmacia per i bambini”, che martedì 20 novembre sarà con i propri volontari nelle farmacie vicentine aderenti per informare e sensibilizzare la popolazione sui diritti dei bambini. I clienti inoltre potranno acquistare farmaci da banco ad uso pediatrico e prodotti baby-care e consegnarli direttamente ai volontari: i prodotti così donati saranno quindi consegnati dalla Fondazione Rava ad una serie di enti no profit impegnati nel dare aiuto ai bambini in povertà sanitaria in Italia, mentre una parte sarà destinata ai piccoli pazienti dell’ospedale pediatrico N.P.H Saint Damien di Haiti. L’iniziativa, giunta alla sesta edizione, si svolgerà contemporaneamente in tutta Italia; lo scorso anno ha consentito di raccogliere circa 186 mila prodotti.
«Siamo felici di partecipare a questa importante iniziativa - sottolinea la dott.ssa Marina Milan, presidente di Federfarma Vicenza - che le farmacie aderenti sosterranno non solo ospitando i volontari della Fondazione Rava, ma anche con un proprio contributo diretto. Questa raccolta di farmaci e prodotti pediatrici tocca un tema di particolare delicatezza e criticità, sul quale dovremmo essere tutti più consapevoli. Le farmacie vicentine sono anche questo: una rete sul territorio per coinvolgere la comunità su temi ed eventi di grande rilevanza riguardanti la salute e in generale il benessere della persona».
Le farmacie aderenti all'iniziativa sono segnalare sul sito ufficialedella manifestazione.