Notizie ed eventi
13.04.2018
In collaborazione con le farmacie, inaugurato il nuovo punto prelievi a Montebello

È stato inaugurato oggi un nuovo servizio reso possibile grazie anche all’impegno delle farmacie del territorio: si tratta del Punto Prelievi dell’ULSS 8 Berica nel comune di Montebello Vicentino, ospitato presso la sede del Distretto Socio-Sanitario in piazzale Cenzi, al civico numero 5, e attivo ogni giovedì mattina dalle 8:00 alle 9:00. In questa prima fase sarà riservato solamente ai pazienti più anziani o comunque più fragili, che presentano l’esenzione dal ticket, dei comuni di Montebello, Montorso, Gambellara e Zermeghedo. Consentirà di effettuare fino a 30 prelievi la settimana, ma per futuro l’obiettivo è quello di ampliare le giornate di attività e renderlo accessibile a tutte le categorie di utenti.
Come anticipato, le modalità di accesso vedono una stretta collaborazione con le due farmacie del territorio: i pazienti infatti possono facilmente prenotare gli esami del sangue - con il facsimile dell’impegnativa - presso la farmacia Pagani, proprio in piazzale Cenzi, o la farmacia Madonna della Salute del dr. Andrea Zuffellato in via Vaccari. Sempre in farmacia possono ritirare anche le provette per i campioni di urine e feci, se necessarie. Non solo, una volta effettuato l’esame, il referto può essere scaricato via web o rivolgendosi nuovamente alla farmacia. «Si conferma ancora una volta il ruolo sempre più importante delle farmacie in qualità di anello più vicino al cittadino del sistema sanitario - commenta la dott.ssa Marina Milan, presidente di Federfarma Vicenza -, nonché la nostra disponibilità a collaborare attivamente con le aziende socio-sanitarie del territorio e le istituzioni per garantire un’offerta di servizi sempre più ampia e qualificata vicino a casa dei cittadini. Con questa nuova iniziativa offriamo ai pazienti più fragili un’opportunità significativa di ridurre le attese e gli spostamenti per i prelievi, semplificando inoltre le modalità di prenotazione e ritiro dei referti, il tutto con l’aiuto del proprio farmacista di fiducia».